Prima Pagina | Politica società diritti | TULLI: nessuna offesa al sindaco, nessun personalismo, solo questioni politiche

TULLI: nessuna offesa al sindaco, nessun personalismo, solo questioni politiche

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
TULLI: nessuna offesa al sindaco, nessun personalismo, solo questioni politiche

Mi dispiace, ma non accetto strumentalizzazioni rispetto alle mie parole dette in Consiglio. Tutti i presenti, compreso lo stesso Presidente del Consiglio Comunale, sanno che non ho offeso nessuno, perché l'offesa non è contemplata nel mio modo di essere. Constato con stupore che gli unici ad aver udito delle offese siano stati il sindaco Fanfani e l'ex sindaco Lucherini. Dire che ho offeso qualcuno è piuttosto  molto funzionale a questa bislacca strategia, che va avanti ormai da un anno, per cui viene tutto gettato sul piano personale, mistificando e confondendo i piani.I cittadini sanno che le questioni sono politiche e che hanno a che fare con il  futuro disegno culturale, sociale, economico e ambientale della nostra città, peraltro delineato nel programma e con la necessità, ora più che mai, di un modo differente di fare politica. A dimostrazione di questo, c'è anche il fatto che già a settembre, durante una conferenza stampa, dissi che avrei votato contro al bilancio se le cose non fossero cambiate e cosi è stato.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0