Prima Pagina | Politica società diritti | L’APPELLO DI NICOTRA A FANFANI

L’APPELLO DI NICOTRA A FANFANI

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
L’APPELLO DI NICOTRA A FANFANI

“IMPEDISCA LA RIVINCITA DEI COMPLICI DI VARIANTOPOLI”

 

 

Sono in Libano per  una missione nei campi profughi palestinesi , ma l’eco della rottura della giunta comunale di Arezzo mi giunge fino a qua. Non so se tutte le strade sono state battute ma mi appello al sindaco Fanfani perché non riconsegni la citta’ al partito trasversale degli affari.

Ho combattuto a viso aperto quei poteri, l’ho fatto anche con tanti consiglieri del Pd che oggi purtroppo non siedono più sui banchi di Palazzo Cavallo. La lotta che conducemmo fu per riscattare la città dal sacco di Variantopoli. Oggi rivedo uomini e poteri – gli stessi di allora – che vogliono riprendersi la rivincita  ed uccidere quella speranza di cambiamento. 

Signor sindaco rimanga fedele al programma elettorale – che non è quello stravolto assurdamente dal comunicato stampa del Pd aretino – e non faccia questo affronto alla città di privarsi di persone generose e capaci come Franco Dringoli, Lisa Sacchini e Michele Colangelo.

C’è chi intende la politica come servizio alla comunità e chi al contrario usa la politica al servizio dei suoi interessi privati. Signor sindaco non faccia vincere i secondi, la città non ce lo perdonerebbe.

Alfio Nicotra

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0