Prima Pagina | Politica società diritti | SI CELEBRA IN PROVINCIA LA GIORNATA DEL DECORATO

SI CELEBRA IN PROVINCIA LA GIORNATA DEL DECORATO

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
SI CELEBRA IN PROVINCIA LA GIORNATA DEL DECORATO

L'appuntamento è per sabato 31 marzo alle ore 10 nella Sala dei Grandi

 

Sabato 31 marzo alle ore 10 nella Sala dei Grandi del Palazzo della Provincia l’Amministrazione Provinciale di Arezzo e l’Istituto del Nastro Azzurro promuovono, in collaborazione dell’Ufficio Scolastico Provinciale, la “Giornata del Decorato”, con lo scopo di esaltare il valore e la memoria dei valorosi perché siamo di esempio e di monito alle giovani generazioni, mantenendo vivo il ricordo di quanti hanno sacrificato la loro vita per l’unità e la libertà della nostra Nazione. Le Decorazioni al valore sono infatti il riconoscimento più alto espresso dallo Stato ed istituito per rendere degni di pubblico onore gli autori stessi per il loro eroismo ,valore od estremo sacrificio. L’Istituto del Nastro Azzurro, eretto in ente morale nel 1928, ha il grande onore di rappresentare i Decorati ed il valore, ed oggi svolge un’intensa opera di carattere sociale, culturale e patriottico volta a mantenere vivi quei principi di alto valore spirituale e morale che sono il fondamento e il retaggio di ogni popolo. La terra aretina per il grande sacrificio delle nostre popolazioni durante la seconda guerra mondiale è una fra le Province più decorate d’Italia, con l’ Amministrazione Provinciale decorata di Medaglia d’Oro al VM, i Comuni di Sansepolcro, Cavriglia, Pieve Santo Stefano decorati al valor militare, i Comuni di Bucine,Civitella in Val di Chiana e Stia decorati al valor civile, i Comuni di Arezzo e Castiglion Fiorentino decorati al merito civile. Al valore collettivo si aggiungono oltre 1200 singoli aretini decorati al valor militare, onorificenze concesse a militari e patrioti nel risorgimento, nel corso delle due guerre mondiali o nel corso di operazioni contro la criminalità organizzata e durante missioni per il mantenimento della pace all’estero. La cerimonia si aprirà con i Canti eseguiti dagli studenti dell’Istituto Comprensivo “Cesalpino” di Arezzo, successivamente il saluto del Presidente della Provincia Roberto Vasai,del Vicepresidente Nazionale dell’Istituto del Nastro Azzurro Stefano Mangiavacchi e della professoressa Tiziana Giovenali dell’Ufficio Scolastico Provinciale, e la presentazione delle ricerche delle scuole sulla” Memoria degli Eroi Aretini”, realizzate dagli Istituti Comprensivi “Sanarelli” di Stia, “Martiri di Civitella” di Civitella, “Ambra” di Bucine e “IV Novembre” di Arezzo. La Giornata si concluderà con la consegna di un Attestato di Benemerenza ad un gruppo di Decorati al valor militare ed un riconoscimento alle Amministrazioni Comunali decorate al valore della nostra provincia.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0