Prima Pagina | Politica società diritti | Apre lo sportello animali

Apre lo sportello animali

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Apre lo sportello animali

Attivo presso l’ufficio Ambiente del Comune di Arezzo

Sportello animali nei locali dell’Ufficio ambiente del Comune in via Cesalpino 28: è stato attivato dal Comune con la collaborazione del servizio veterinario della Asl, del Corpo forestale dello Stato e delle associazioni animaliste Enpa, Wwf e Lav.

“Tengo molto a questa delega – ricorda l’assessora Lisa Sacchini – e sono contenta del lavoro che in questi mesi siamo riusciti a fare insieme, superando le frammentazioni e creando questo unico Sportello per la tutela degli animali.. Sempre più la presenza sia di domestici che di selvatici nella nostra città impone un’attenzione particolare per una buona convivenza nell’ambiente urbano. Serviva un luogo fisico per raccogliere e orientare i cittadini ma anche per programmare le attività e promuovere la cultura animalista. Arezzo è sensibile a questi temi: lo dimostra il fatto che è stata una delle prime città in Italia a dotarsi di un Regolamento per la tutela degli animali, alla cui realizzazione hanno partecipato il Servizio veterinario della Asl 8 e le associazioni animaliste”.

Impegnato in questo progetto il Corpo Forestale dello Stato rappresentato da Giulio Donati: “iniziativa che ha la nostra piena collaborazione per le numerose competenze che abbiamo in questa materia: dal commercio degli animali esotici in via di estinzione, al controllo degli animali pericolosi, al maltrattamento. Attività che ci vedono impegnati insieme al servizio veterinario e che adesso avranno un punto di riferimento comune allo Sportello”.

Concorda Sauro Geppetti del Servizio Veterinario Asl: “il Comune ha investito risorse in questo importante progetto per dare risposte ai cittadini e migliorare il coordinamento e gli interventi tra i vari soggetti coinvolti nelle complesse problematiche della tutela animali”.

Allo sportello infatti è possibile ottenere informazioni anche sulle norme e i regolamenti vigenti, sulle competenze istituzionali relative al rapporto tra cittadini e animali, sugli orari e l’ubicazione degli uffici preposti, sulla modulistica per adozioni e cambio di proprietà, sul canile comunale. Lo sportello riceve e istruisce le segnalazioni e le richieste di intervento riguardo a particolari problematiche legate ai maltrattamenti, agli interventi su popolazioni a rischio, alla segnalazione di animali rinvenuti vaganti, all’inosservanza di norme e regolamenti.

Lo sportello opera in stretta collaborazione con il Corpo forestale dello stato, la Polizia provinciale, la Polizia municipale, il Servizio veterinario della ASL 8 e le associazioni animaliste operanti nel territorio comunale.

Lo sportello è anche punto di accettazione di richieste di censimento delle colonie feline per la sterilizzazione e controllo sanitario dei gatti randagi con effettuazione dei sopralluoghi per la verifica dei requisiti previsti dalla normativa e comunicazione dei dati al Servizio veterinario della Asl.

Le rappresentanti di Enpa Sandra Capogreco; di Wwf. Simona Perugini e di Lav, Chiara Savarino ringraziano tutti coloro che si sono impegnati per la realizzazione di questo Sportello di cui si sentiva il bisogno e che da tempo le associazioni chiedevano
.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0