Prima Pagina | Politica società diritti | PD: “DIALETTICA DI MAGGIORANZA NELL’INTERESSE DEI CITTADINI”

PD: “DIALETTICA DI MAGGIORANZA NELL’INTERESSE DEI CITTADINI”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
PD: “DIALETTICA DI MAGGIORANZA NELL’INTERESSE DEI CITTADINI”

Dichiarazione di Andrea Lanzi


La dialettica all’interno della maggioranza non solo è possibile ma è, soprattutto, un valore. Ieri la Giunta comunale ha approvato un atto d’indirizzo che ha un “passato” e un “futuro”.

Il “passato” è rappresentato dall’insieme di atti compiuti sia dalla Giunta che dal Consiglio comunale: quindi una perfetta coerenza con le linee politiche e amministrative individuate da questa maggioranza sia nel primo che nel secondo mandato Fanfani.

Il “futuro” è rappresentato dalle finalità dell’atto d’indirizzo approvato ieri e che mirano a stabilire un equilibrio nella complessa vicenda della nuova organizzazione del servizio di igiene urbana nella Toscana Meridionale. Le priorità sono rappresentate dalla difesa della salute dei cittadini, dalla tutela del territorio, dalla valorizzazione dei beni di Aisa (quindi del Comune di Arezzo e quindi dei cittadini di Arezzo), dalla definizione di un servizio coerente con le esigenze del territorio aretino, di avere politiche tariffarie che siano sostenibili con le possibilità degli utenti e con la necessità degli investimenti.

La grande attenzione ai temi della salute e dell’ambiente è confermata non solo dalla previsione della valutazione di impatto ambientale ma anche di quella sanitaria, fortemente voluta e ottenuta dall’Amministrazione Comunale. Massima garanzia quindi non solo dell’ambiente ma anche della salute dei cittadini e questo andando oltre a quanto obbligatoriamente previsto dalla normativa.

Il Pd di Arezzo condivide quindi l’atto d’indirizzo approvato ieri dalla Giunta e intende rassicurare non solo gli altri partiti di maggioranza ma anche i cittadini che quanto deciso è rispettoso della linea e degli atti dell’Amministrazione e dell’interesse della comunità locale. 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0