Prima Pagina | Politica società diritti | IDV : “ GLI ERRORI DI MPS NON POSSONO ESSERE FATTI PAGARE AI LAVORATORI”.

IDV : “ GLI ERRORI DI MPS NON POSSONO ESSERE FATTI PAGARE AI LAVORATORI”.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
IDV : “ GLI ERRORI DI MPS NON POSSONO ESSERE FATTI PAGARE AI LAVORATORI”.

Presente alla manifestazione a Siena dei dipendenti della MPS delegazione idv

 Una delegazione dell’idv rappresentata da Marco Manneschi, vicecapogruppo in Consiglio regionale della Toscana, Rudi Russo, consigliere regionale, Roberto Rizzo, responsabile idv dipartimento lavoro e welfare, Antonio Guidilli, coordinatopre provinciale e capogruppo in Provincia di Siena, Alessio Tucci, coordinatore comunale  di Arezzo, ed Andrea Spinelli, coordinatore regionale giovani, ha partecipato stamani alla manifestazione dei dipendenti del Monte dei Paschi di Siena che, per la prima volta dal 1981, hanno deciso di scioperare. “ Esprimiamo la nostra piena solidarietà ai lavoratori – commentano i rappresentanti idv – impotenti di fronte a scelte strategiche discutibili e preoccupanti per la prospettiva futura del Monte dei Paschi. La banca e la Fondazione stessa hanno commesso pesanti errori che adesso si ripercuotono sulla pelle dei lavoratori ( il taglio del costo sul personale è del 3% ). La responsabilità della Fondazione e della banca è quella di aver messo al centro della loro strategia la finanza e la speculazione trascurando del tutto le esigenze delle persone e delle imprese. Tali scelte sbagliate non possono essere fatte pagare ai lavoratori in termini salariali ed occupazionali. E’ necessario che prevalga l’etica all’interno delle decisioni di MPS”. “ La manifestazione di stamani – concludono – ha un senso politico forte. Mette infatti in discussione l’intero sistema decisionale della banca e chiede un impegno prioritario affinché questa riveda la sua strategia e torni ad essere una banca commerciale, una banca con funzioni territoriali, importanti caratteristiche che in questi anni sono venute meno”.


 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0