Prima Pagina | Politica società diritti | SULL’ENTE IRRIGUO OCCORRE GUARDARE AGLI INTERESSI GENERALI

SULL’ENTE IRRIGUO OCCORRE GUARDARE AGLI INTERESSI GENERALI

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
SULL’ENTE IRRIGUO OCCORRE GUARDARE AGLI INTERESSI GENERALI

Dopo il voto di ieri in Consiglio, il Gruppo Pd fa chiarezza sull’astensione e richiama il ruolo del Consiglio Provinciale come luogo dove sintetizzare gli interessi dell’intera comunità locale.

 

 

 

 

A mente fredda, il giorno dopo l’approvazione da parte del Consiglio Provinciale, della mozione con la quale si chiede alla Regione di riaprire i termini del bando per la nomina del rappresentante nel nuovo consiglio di amministrazione dell’Ente Irriguo Umbro-Toscano, il Gruppo consiliare del Pd torna sulla questione per fare chiarezza sulle posizioni assunte in occasione della votazione. “Noi crediamo – spiegano il capogruppo Massimo Pacifici e il vice Valerio Menchiari – che il gruppo Pd abbia tenuto un atteggiamento molto responsabile, consentendo l’approvazione della mozione, con la quale si chiede che la scelta del rappresentante toscano sia fatta di concerto con i comuni rivieraschi e la Provincia, tenendo conto soprattutto delle qualità professionali dei candidati.

Come gruppo abbiamo deciso per l’astensione anche e soprattutto visti i toni eccessivi e inaccettabili in una sede istituzionale, utilizzati da alcuni consiglieri nei confronti della Regione. Il fatto che due componenti del gruppo abbiamo deciso di votare pro o contro la mozione, non modifica i termini della questione. Noi auspichiamo che, in futuro, tutti coloro che siedono in quella che oggi è la massima assise provinciale, pur legittimi portatori delle istanze provenienti dai territori dove sono stati eletti, trovino la forza e la capacità di guardare all’interesse generale della comunità che siamo tenuti, ognuno per il proprio ruolo, chi sta all’opposizione e chi in maggioranza, ad avere come costante riferimento”.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0