Prima Pagina | Politica società diritti | L’Arci esprime il suo cordoglio per la scomparsa dell’amico Libero Giovacchini.

L’Arci esprime il suo cordoglio per la scomparsa dell’amico Libero Giovacchini.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
L’Arci esprime il suo cordoglio per la scomparsa dell’amico Libero Giovacchini.


Il Comitato Arci di Arezzo ha appreso con grande tristezza della scomparsa di Libero Giovacchini, ex presidente del Centro di Aggregazione Sociale Fiorentina, uno dei circoli più importanti e radicati nel nostro territorio.

Oltre a gestire con passione questa base associativa, Libero negli anni aveva ricoperto anche la carica di dirigente provinciale dell’Arci di Arezzo. Da sempre era vicino all’Associazione e alle sue battaglie per i diritti sociali e per la promozione della cultura.

Francesco Romizi, presidente di Arci Arezzo: “Abbiamo perso un punto di riferimento importantissimo per il nostro Comitato, ma anche per tutte le forze democratiche e progressiste aretine. Libero era una persona sempre attenta a tutelare i diritti degli ultimi e a promuovere l’aggregazione tra le persone. Sono giorni molto tristi, l’Arci perde non solo una persona di grande umanità e correttezza, ma soprattutto un amico”.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0