Prima Pagina | Politica società diritti | A presto rivederla, signora Sestini!

A presto rivederla, signora Sestini!

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
A presto rivederla, signora Sestini!

Il capogruppo Pdl Sestini abbandona il consiglio comunale di Arezzo, per un incarico in regione.

 

Nell'augurarle successo nel nuovo lavoro, mi duole vedere come persone di spessore preferiscano scambiare le preferenze ricevute alle elezioni con un posto di lavoro; era accaduto con Banchetti, adesso Sestini.

Che il ruolo di “garante dell'infanzia” in Regione Toscana sia stato proposto dal Pdl e venga ricoperto da esponenti Pdl, mi fa domandare quanta  “concertazione” esista in certe istituzioni fra quelli che possono considerarsi i due partiti di governo.

Infatti l'opposizione Pdl in Arezzo non ha certo brillato per iniziativa: un  consigliere ha fatto la fronda all'amministrazione, per il resto pochino.... ma il capogruppo viene valorizzato, come dicono al Pdl, e va a ricevere un compenso di euro 43.000 più indennità etc.

Noi di Futuro e Libertà speriamo invece che si trovi occasione di confrontarsi sui temi importanti per la città, dove non faremo opposizione gratuita, ma valuteremo le singole proposte per il bene di Arezzo.

Certo che in questo momento vedere il consiglio comunale impegnato sul comfort dei cavalli per il Saracino ci fa temere che l'interesse di alcuni sia quello di non affrontare i problemi, bensì distogliere l'attenzione da temi e situazioni significative, su cui l'amministrazione ha toppato (il taglio degli stipendi ai dipendenti) o evitato (come affrontare il momento critico).

 

Buon Natale a tutti!

Alessandro Ruzzi- Segretario amm.vo Futuro e Libertà- Arezzo

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0