Prima Pagina | Cronaca | Escalation di furti e rapine: fenomeno su scala nazionale

Escalation di furti e rapine: fenomeno su scala nazionale

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Escalation di furti e rapine: fenomeno su scala nazionale

 

 

In questi giorni è difficile tenere testa alle continue comunicazioni di furti, tentati furti, rapine, scassi o tentati tali. Più di una volta ci siamo trovati nella necessità di andare a rileggere i comunicati relativi ai reati, per capire se era una nuova notizia, o una semplice ripetizione di quella già data.

Ma adesso il fenomeno sta assumendo toni da allarme. Per capire se questa escalation è a carattere locale, e soprattutto se tutte le rapine sono vere, visto l’approssimarsi della chiusura dei bilanci, ho digitato su google il titolo di questo pezzo. I risultati sono stati sbalorditivi. Decine di città si stanno trovando di fronte ad un fenomeno analogo. Comunicati relativi a summit nelle varie prefetture, sindaci in allarme, forze dell’ordine mobilitate, cittadini chiamati all’attenzione, sono pubblicati in ogni parte d’Italia.

Sembra che i delinquenti si siano mobilitati tutti contemporaneamente per dare l’assalto alle nostre aziende e ai nostri beni. Ciò che invece appare evidente, è che molti di questi assalti falliscono grazie allo sviluppo di adeguate tecnologie di difesa. Impianti di allarme che i banditi pensavano fuori uso, e che invece hanno continuato ad operare in condizioni estreme, sono la causa più frequente del fallimento delle azioni dei malavitosi.

E ad una maggiore efficienza tecnologica fa da riscontro una sempre maggiore difficoltà nel portare a segno i colpi. Anche la cooperazione tra aziende potrebbe avere risultati ottimi. Se intere strade, proprio là, dove si concentrano la maggior parte delle aziende a rischio, si dotassero di impianti di videosorveglianza e videoregistrazione su tutta l’area, la sicurezza aumenterebbe in modo esponenziale. La crisi ci deve preparare ad un aumento di coloro che decidono di uscire dalla legalità alla ricerca di facili scorciatoie ai loro problemi. Agli onesti il diritto e il dovere di difendersi.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0