Prima Pagina | Politica società diritti | Natale: tutti insieme a chi è solo

Natale: tutti insieme a chi è solo

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Natale: tutti insieme a chi è solo

Pranzo di Natale. La collaborazione di Comune, Caritas, cooperativa Agorà e categorie economiche

 La circoscrizione non c’è più ma il pranzo di Natale rimane. Tradizionale iniziativa promossa dalla Giotto e adesso da Comune e Caritas con la collaborazione economica della cooperativa Agorà e con il contribuito della categorie economiche che metteranno a disposizione pacchi dono per le persone che pranzeranno domenica nella sede della mensa Caritas di piazza Giotto.

 “E’ un’opportunità che viene messa a disposizione delle persone che vivrebbero da sole anche il giorno di Natale – ricorda l’assessore alle politiche sociali, Lucia De Robertis. Un appuntamento al quale non hanno mai fatto mancare la loro adesione il Sindaco e il Vescovo. Quest’anno possiamo contare  sulla determinante collaborazione di Agorà. E alla mensa ci saranno anche i giovani dei Quartieri della Giostra e del volontariato. Agli ospiti, grazie all’iniziativa delle categorie economiche, saranno consegnati pacchi dono”.

 

“La povertà si sta allargando a tutti i livelli – aggiunge il Presidente di Caritas, don Giuliano Francioli. Iniziative come questa non sono solo occasione per trovarsi insieme ma anche per dare un contributo alla ricostituzione di un tessuto sociale”. Con la collaborazione anche di cooperative quale Agorà che si è fatta carico dei costi dell’iniziativa: “siamo una cooperativa che si occupa delle persone e dei loro bisogni – sottolinea la Presidente Linda Beoni. Il pranzo di Natale è un segnale importante che tutti insieme possiamo dare alle persone sole e che hanno disagi e bisogni che in questo particolare giorno si fanno maggiormente sentire”.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0