Prima Pagina | L'opinione | Torno a casa - grazie per avermi accolto senza condizioni

Torno a casa - grazie per avermi accolto senza condizioni

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Torno a casa - grazie per avermi accolto senza condizioni

da oggi scriverò in esclusiva per Arezzo Notizie

 

Scrivo un breve saluto ai lettori di Informarezzo. Ho apprezzato moltissimo la libertà concessami da questa testata, il confronto di idee che vi si sviluppa e, con poche eccezioni, l'apertura mentale che caratterizza chi la frequenta. Nel momento in cui scelsi di chiudere la mia collaborazione storica con Arezzo Notizie, trovai in Informarezzo (e grazie al suo direttore Paolo Casalini) lo spazio che mi permise di continuare a scrivere in libertà. Oggi torno a collaborare stabilmente con Arezzo Notizie, che mi concede altrettanta libertà e un compenso che ho ritenuto congruo. Sarebbe ipocrita negare che il rimborso spese ha un peso non secondario, specialmente di questi tempi, ma voglio anche ricordare che Arezzo Notizie è la mia casa storica da quando ho cominciato (gennaio 2006) a scrivere sul web. Molto devo a Gino Perticai, ancora oggi direttore e azionista di minoranza di quella testata, e una volta che sono venuti meno gli ostacoli che mi "costrinsero" a cambiare il luogo virtuale nel quale esprimermi pubblicamente, torno a scrivere laddove sono "nato".
E' certo che ad Informarezzo lascio un pezzo di cuore, ma non mancherò di continuare a seguirne i passi da gigante e ad apprezzare lo spirito che guida chi lo fa. Spero di aver dato un piccolo (non certo modesto) contributo. Chapeau.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0