Prima Pagina | Eventi e spettacoli | Cimitero: per le festività natalizie intensificato il servizio di vigilanza

Cimitero: per le festività natalizie intensificato il servizio di vigilanza

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Cimitero: per le festività natalizie intensificato il servizio di vigilanza

La misura adottata sia al Monumentale e Urbano che nei siti di periferia

 

Intensificato il piantonamento tra i viali delle aree cimiteriali cittadine e il pattugliamento nei cimiteri extraurbani per garantire una maggior tranquillità a quanti fanno visita ai loro cari defunti in occasione delle festività natalizie.

“Considerato l’esito positivo delle misure adottate lo scorso mese in concomitanza con la Festività di Ognissanti e la commemorazione dei defunti – spiega Luciano Vaccaro presidente della Società –, Arezzo Multiservizi, ha previsto alcune modifiche al normale servizio di vigilanza all’interno delle aree cimiteriali anche in occasione delle festività natalizie”.

“In questi giorni – prosegue Luciano Vaccaro – abbiamo attivato nel cimitero urbano e in quello monumentale il servizio di vigilanza con piantonamento fisso. Inoltre nei siti cimiteriali extraurbani è invece stato predisposto un servizio di pattugliamento. Un modo per vigilare capillarmente su tutti i 54 siti cimiteriali del territorio e prevenire alcuni incresciosi episodi che in passato si sono verificati soprattutto in concomitanza con periodi di maggior afflusso di visitatori”.

Un ulteriore provvedimento adottato nell’ottica di migliorare i servizi cimiteriali e garantire maggior sicurezza tra le lapidi. La Società Arezzo Multiservizi inoltre ricorda che è attivo il numero verde 800 055 315 al quale i cittadini possono rivolgersi per qualsiasi informazione.

“Inoltre in occasione delle ricorrenze natalizie – conclude Vaccaro - il servizio di informazione, collocato all’interno del cimitero urbano in via da San Gallo nella palazzina adiacente la chiesa, resterà aperto anche di pomeriggio. Il personale è a disposizione degli utenti per qualsiasi informazione e segnalazione”.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0