Alessandro Ruzzi

76 POSTS 2 COMMENTI

Mai così tanti dovettero così tanto a così pochi.

Non pensavo di doverlo dire, con sentimenti di pari intensità, oggi. Lo disse Churchill ringraziando i piloti inglesi che avevano protetto il Regno Unito dagli...

Le lacrime di Drogo. (5°) Mentre resta a casa (con fatica...

D'ora in poi parleranno anche di helicopter-money; l'ho sentito per la prima volta, far piovere soldi (anche se non è chiaro quanti, come, a...

Le offensive parole del mio sindaco. Conferenza stampa, comunicazione o passerella?

“A voi non vi dice nulla”: queste le parole del mio sindaco passando un grafico su scala logaritmica (cs del 21.3, 18'). Forse a...

I conti del furiere della fortezza. (4°) che intanto resta...

L'impatto sulla nostra economia -ossia sulla nostra vita- derivante dalle misure per il contenimento del virus sarà tremendo; e sarà tremendo anche su economie...

Dovete qui, dovete là, dovete sotto. Esortativo, imperativo, meleggiativo.

Chissà se l'ultimo provvedimento del presidente del consiglio riuscirà a calmare gli stupratori di lingua e diritto italiani. Non passo troppo tempo sui social, si...

I ricordi del tenente Drogo. (3°) Mentre l’ecatombe volteggia.

Liquidità, chiave per il futuro?  Forse, intanto restiamo a casa. Non essendo un economista posso persino affermare che la preferenza di scelte espansive da parte...