Incendio in via Chiari: gli aggiornamenti sulle precauzioni da tenere

0

A seguito dell’incendio che ha interessato uno stabilimento galvanico in via Chiari, sulla base delle indicazioni fornite dal locale dipartimento di prevenzione della Asl si raccomandano le seguenti misure precauzionali nella zona tra la sede dell’incendio e l’abitato di Ponte a Chiani compreso: limitare la stazionamento delle persone nelle pertinenze esterne e l’apertura delle finestre delle abitazioni, non consumare verdure e ortaggi coltivati in loco, non utilizzare l’acqua dei pozzi, lavare accuratamente le ciotole degli animali tenute all’esterno, tenere per quanto possibile gli animali in ambiente chiuso, non stendere i panni fuori dalle abitazioni e lavare di nuovo quelli esposti ai fumi dell’incendio.

I titolari delle attività produttive limitrofe dovranno provvedere a limitare lo stazionamento del personale nelle pertinenze esterne e garantire l’areazione mediante sistemi meccanici, previa verifica e manutenzione dell’impianto di filtrazione.

Sono in atto ulteriori accertamenti analitici sulle acque e sulle possibili ricadute di fumi e gas sprigionatisi. Pertanto le suddette precauzioni dovranno essere mantenute fintanto che non pervengano ulteriori risultati da parte degli enti competenti.