Pronto? Buongiorno, qui è il centro vaccinale…

0

Pronto? Buongiorno, qui è il centro vaccinale. Lei avrebbe appuntamento per le 13.30, ma volevo precisarle che se vuole venire anche prima non ci sono problemi.

Sono le 10 del mattino, mi preparo rapidamente e mi avvio. Dopo una mezz’ora sono sul posto. Il parcheggio è deserto, dentro non c’è nessuno.

Provo a chiedere, ma le bocche sono cucite.

Sono certo che quando ho fissato il mio appuntamento era quasi tutto occupato, a fine maggio sono riuscito ad infilarmi a malapena a quasi 45 giorni di distanza dalla richiesta e in un posto decentrato.

Eppure oggi tutto sembra deserto. Dove sono coloro che si sono prenotati?

E’ vero che la Toscana è ultima per le seconde dosi, e Arezzo sta male dentro questa classifica, ma a questo punto mi chiedo quanto sia responsabilità delle strutture e quanto dei cittadini.

Non mi stupisce che da mercoledì ci sia la possibilità di anticipare il richiamo: i centri vaccinali stanno girando a vuoto!

Non sarebbe male se la regione fornisse un report di quanti appuntamenti vengono saltati (con o senza preavviso) ogni giorno. Si può mettere a disposizione medici e strutture, fiale e medicinali, ma se le persone rinunciano, non c’è niente da fare…