Badia Tedalda: minivan da cantiere precipita in una scarpata con 5 persone a bordo

0

I vigili del fuoco sono impegnati a Badia Tedalda per un incidente stradale, dove un mezzo con 5 persone a bordo è finito in una scarpata.

I primi soccorritori ad arrivare sul posto sono stati gli elisoccorritori calati dall’elicottero Drago VF, che hanno provveduto ad estrarre una persona dell’abitacolo del mezzo, per poi affidarlo ai sanitari del 118 che hanno preso in carico anche le altre 4 persone coinvolte.

Sul posto anche una squadra VF del comando di Forlì Cesena, Carabinieri, personale del SAST ed elisoccorso Pegaso.
Gli interventi sono avvenuti in collaborazione tra i VVFF e personale sanitario che è salito sull’elicottero Drago dei VVFF per raggiungere i feriti. Sul posto 4 ambulanze, di cui una proveniente dall’Emilia Romagna, e due elicotteri (Drago e Pegaso)
Alcuni dei feriti hanno riportato traumi gravi.
I feriti sono lavoratori di una ditta che sta realizzando un metanodotto tra Toscana ed Emilia Romagna

L’incidente è avvenuto in località Rofelle, lungo una strada di cantiere, che dalla statale porta al cantiere. Le persone coinvolte sono 6 ed erano a bordo di un fuoristrada pick up.

Due pazienti sono stati portati in codice rosso all’Ospedale San Donato di Arezzo con l’elicottero Drago dei VVFF, con a bordo personale sanitario che ha seguito i feriti.
Due pazienti, sempre in codice rosso, tramite l’elisoccorso Pegaso, direttamente all’Ospedale Le Scotte di Siena. Un ferito in codice giallo con ambulanza all’Ospedale della Valtiberina a Sansepolcro.