Arezzo: i bocconi amari non finiscono più

0

Finisce in parità 3-3 la sfida tra Carpi e Arezzo che ha segnato il ritorno sulla panchina dei biancorossi di mister Pochesci dopo le dimissioni di Foschi. Ospiti in vantaggio con un autogol, poi arriva il pareggio di Altobelli sul finale di primo tempo.

Come il primo tempo, anche la ripresa si apre con un gol a freddo del Carpi, che dopo 5’ dall’intervallo si porta sull’1-2 grazie a Varoli, liberato sul secondo palo da una torre di Gozzi.

All’ora di gioco gira una prima sliding-door del match: l’Arezzo chiede un rigore che per l’arbitro non c’è, mentre l’Arezzo è impegnata nelle proteste il Carpi approfitta e Giovannini salta Sbraga e batte Sala sul primo palo per l’1-3.

Partita chiusa? Neanche per scherzo, perchè non passano nemmeno 5’ e l’Arezzo accorcia le distanze con Pinna che approfitta di un’uscita a vuoto di Rossini su un corner. All’86’ Piu trova il 3-3 su azione da calcio d’angolo. Azione in cui i biancorossi perdono proprio Rossini per infortunio, con la panchina che – mentre il portiere è a terra dolorante – opera troppo frettolosamente gli ultimi due cambi mandando nella mischia Llamas e Marcellusi: gli infiniti 8’ di recupero vedono così andare tra i pali De Cenco, che dimostra anche una buona presa in un paio di occasioni.

Finisce 3-3 e al Carpi va bene così ma non all’Arezzo che mastica amaro. Pochesci esulta come se avesse vinto perché per la classifica è un punto d’oro. Inutile per gli amaranto.

AREZZO-CARPI 3-3

Reti: 6’ autogol Pinna, 42’ Altobelli, 50’ Varoli, 61’ Giovannini, 65’ Pinna, 86’ Piu

AREZZO (4-3-3): Sala; Karkalis 59’ (Benucci), Sbraga, Luciani, Pinna; Altobelli (78’ Carletti), Serrotti (59’Di Paolantonio), Arini (69’ Belloni); Cutolo (69’ Cerci), Piu, Iacoponi.

A disposizione: Melgrati,, Kodr, Maggioni, Sussi, Zitelli, Di Grazia, Ventola.

Allenatore: Stellone

CARPI (3-4-1-2): Rossini; Sabotic, Gozzi, Varoli (64’ Ercolani); Eleuteri, Ghion (87’ Marcellusi), Fofana, Lomolino (87’ Llamas); Mastour (64’ Bellini); Giovannini (82’ De Sena), De Cenco.

A disposizione: Pozzi, Ferretti, Offidani, Ceijas, Ridzal, Motoc, Tripoli.

Allenatore: Pochesci

Arbitro: Tremolada di Monza

Note: ammoniti De Cenco, Arini, Altobelli, Serrotti, Karkalis, Varoli; recupero 1’ primo tempo e 8’ secondo tempo