Arrivata la nuova fornitura di fiale anticovid Pfizer-Biontech

0
Per mancanza di mezzi aerei, il vaccino ha attraversato l'Italia a sirene spiegate...

Già vaccinate in prima dose 12708 persone, 1949 hanno già ricevuto la seconda dose di richiamo

Sono state consegnate martedì 26 gennaio ai due Ospedali Covid di Arezzo e Grosseto le nuove forniture di fiale del vaccino anti-covid Pfizer-Biontech. Come nelle precedenti due spedizioni sono arrivate 390 fiale per ogni ospedale per un totale di 4680 dosi vaccinali divise per due provincie (2340 a Grosseto e 2340 ad Arezzo).
Per Siena i vaccini vengono consegnati all’Ospedale di Santa Maria alle Scotte dell’Azienda ospedaliera-universitaria Senese. Qui sono arrivate 585 fiale (che saranno gestite tra USL TSE E AUOSI) per un totale di 3510 dosi.
Il programma di vaccinazione del personale sanitario e degli ospiti delle RSA prosegue, quindi, regolarmente.
Ad oggi le persone vaccinate in provincia di Arezzo sono 5529 (1331 ospiti RSA e 4198 operatori sanitari), 3482 in provincia di Grosseto (785 ospiti RSA e 2697 operatori), 3697 in provincia di Siena (1405 ospiti RSA e 2292 operatori), e 12708 in tutta la USL TSE.
Accanto alla somministrazione della prima dose prosegue anche la campagna di vaccinazione con la seconda dose. In tutta la USL TSE sono 1949 coloro che hanno completato il percorso vaccinale (928 ad Arezzo, 387 a Siena e 634 a Grosseto), di questi 457 sono ospiti delle RSA.