“Inaccettabili le violenze contro gli animali. Sensibilizzazione come priorità”

0

Apprendiamo dalle cronache, purtroppo di frequente, il verificarsi di episodi di violenza nei confronti degli animali. E registriamo non solo casi di abbandono, pratica già di per sé esecrabile, ma atti vili come colpi di arma ai danni di gatti o cani.

Mai mi stancherò di denunciare gesti nei confronti dei quali esprimo la più netta condanna. Il motivo della mia insistenza e del mio impegno riposa nella convinzione che soltanto così, sollevando la dovuta attenzione, possiamo sensibilizzare l’opinione pubblica e di conseguenza impedire che il problema continui a proporsi.