Sestino da 500 anni in Toscana, il presidente Giani incontra il sindaco Dori

0

Sestino da 500 anni in Toscana, il presidente Giani incontra il sindaco Dori

E’ da 500 anni il baluardo a oriente dei confini toscani e proprio in questo difficile 2020 festeggia un compleanno speciale: dal 1520, infatti, il Comune di Sestino, in forza di un bolla di papa Leone X, pontefice della famiglia Medici, è parte della Toscana.

 “Sono lieto di poter celebrare anche qui a Firenze – ha detto il presidente della Regione Eugenio Giani, incontrando e salutando stamani il sindaco Fabio Dori – questo anniversario così importante per Sestino e per la sua comunità. Ho avuto modo di visitare il paese e il suo territorio apprezzandone l’operosità e la ricchezza dal punto di vista storico e ambientale. La Regione sarà sempre al fianco di queste realtà che rappresentano un patrimonio inesauribile per la Toscana”.

Nel corso dell’incontro, il sindaco Dori ha consegnato al presidente Giani un targa a testimonianza del ringraziamento dell’Amministrazione comunale per l’intervento della Regione volto al recupero della storica Croce del Sasso di Simone, il sito scelto da Cosimo I de’Medici, nel 1565, per costruire  una fortezza a difesa dello stato fiorentino.