L’Arezzo affonda a Mantova dopo un secondo tempo da dimenticare 2-0

0

Il Mantova batte 2-0 l’Arezzo al Martelli.

Un successo maturato grazie a due calci di rigore nel secondo tempo trasformati da Ganz e Guccione.

L’Arezzo, decimato dalle assenze e al ritorno in campo dopo un mese di stop causa Covid, ha retto per un tempo.

Un minuto di raccoglimento per commemorare Pietro Fontana, ex calciatore e allenatore dell’Arezzo. Calcio d’inizio battuto dal Mantova. Si comincia.

Squadre in campo. Mantova in maglia rossa, Arezzo in completo azzurro.

5′ Arezzo aggressivo in queste prime fasi. I toscani reclamano un rigore per uno strattonamento in area di Di Molfetta ai danni di Zuppel. L’arbitro fa proseguire.

9′ Mantova spento, è sempre l’Arezzo a fare la partita.

12′ Escono dal guscio i biancorossi, pur senza riuscire ad impensierire Sala.

19′ Percussione di Cheddira sulla destra, la difesa dell’Arezzo devia in fallo laterale.

21′ Prima vera occasione per il Mantova: Lucas appoggia per Di Molfetta che di prima conclude verso Sala. Il portiere respinge la conclusione centrale.

22′ Sul ribaltamento di fronte, Belloni si invola tutto solo davanti a Tozzo che riesce a deviare la conclusione.

26′ Primo cartellino giallo del match, sventolato sotto il naso di Baldan per fallo su Di Molfetta.

27′ Punizione dalla trequarti: batte Guccione, Sala esce sicuro e in presa alta abbranca la sfera.

28′ Partita aperta. Mantova ora più propositivo, ma l’Arezzo tiene bene.

30′ Di Molfetta lancia Cheddira che si accentra e tocca indietro per Guccione, la cui conclusione sbatte su Ganz (in fuorigioco).

34′ Fiammata Arezzo: ci prova Benucci dal limite dell’area con un rasoterra, palla a lato.

36′ Match comunque poco entusiasmante. Tanti errori da una parte e dall’altra.

44′ Occasione Mantova: Guccione in profondità per Ganz, Sala devia.

45′ Risponde l’Arezzo con un colpo di testa di Zuppel. Intanto l’arbitro concede un minuto di recupero.

45′ + 1′ Il primo tempo termina qui. Lo 0-0 rispecchia il poco che si è visto in campo.

Primo tempo

46′ Comincia la ripresa. Nessun cambio nell’intervallo.

50′ Prima incursione del Mantova in questo secondo tempo, con Guccione che serve Bianchi il cui traversone viene deviato dalla difesa toscana.

52′ Ammonito Di Molfetta.

56′ Punizione di Lucas da ottima posizione, palla sulla barriera.

57′ Rigore per il Mantova!!! Belloni atterra Lucas che stava arrivando su un traversone lungo in area.

58′ Gol del Mantova!!!!! Ganz dal dischetto spiazza Sala.

61′ Cheddira recupera un pallone e serve Ganz che sceglie di non entrare in area e conclude subito ma sbaglia mira e manca il raddoppio.

62′ Un altro gol sbagliato dai biancorossi: stavolta è Cheddira, servito da Guccione, a fallire l’opportunità facendosi murare da Sala.

63′ Un altro rigore per il Mantova per fallo di Sala su Cheddira!

63′ Raddoppio biancorosso!!!! Stavolta è Guccione ad andare sul dischetto, sinistro preciso che non dà scampo a Sala.

64′ Doppio cambio nelle fila del Mantova: escono Di Molfetta e Ganz, entrano Gerbaudo e Vano.

75′ L’Arezzo, com’era prevedibile, ha finito la benzina. Il Mantova gestisce senza patemi il doppio vantaggio.

76′ Un altro cambio per Troise: giù Guccione, dentro Zibert.

85′  Ritmi bassissimi in questo finale, la partita non ha più nulla da dire.

87′ Ultimi due cambi per Troise: Federico Tosi e Rosso rilevano Bianchi e Lucas.

90′ Quattro minuti di recupero.

94′ Finisce qui.

Tabellino

MANTOVA: Tozzo; Bianchi (87′ F. Tosi), Checchi, Zanandrea; Panizzi; Di Molfetta (64′ Gerbaudo), Lucas (87′ Rosso), Militari, Guccione (76′ Zibert); Ganz (64′ Vano), Cheddira. A disp.: R. Tosi, Silvestro, Zappa, Saveljevs, Esposito, Moreo, Cortesi. All.: Troise.

AREZZO: Sala; Baldan, Cherubin (58′ Merola), Kodr; Luciani, Arini, Di Paolantonio, Benucci; Cutolo, Belloni (74′ Sussi); Zuppel (74′ Di Nardo). A disp.: Loliva, Soumah, Sportelli, Gilli, Gagliardotto. All.: Camplone.

ARBITRO: Matteo Centi di Viterbo (assistenti: Valente di Roma 2 e Fine di Battipaglia)

RETI: 58′ rig. Ganz, 63′ rig. Guccione

NOTE: Ammoniti: Baldan, Di Molfetta, Cherubin, Belloni, Sala, Guccione, Vano, Arini. Calci d’angolo: 6-1. Recupero: 1′ + 4′