Coltivava piante di cannabis nelle pertinenze della propria abitazione scoperto e denunciato dai Carabinieri

1

San Giovanni Valdarno – I Carabinieri della Stazione Carabinieri di San Giovanni Valdarno durante un ordinario servizio istituzionale coglievano la presenza di alcuni giovani, all’interno di garage, adattato a luogo di abituale ritrovo, arredato con suppellettili, e apparecchi ludici e ricreativi.

Durante le fasi del controllo gli operanti percepivano l’acre odore tipico della marijuana che, permetteva ai militari di estendere un’accurata perquisizione. Al termine della stessa, procedevano al sequestro di gr. 10 di infiorescenze di marijuana, una modica quantità di hashish, un bilancino di precisione, materiale di confezionamento e la somma di circa 1.000,00 Euro in banconote di piccolo taglio ed anche in moneta spicciola. Identificato l’autore, uno studente quindicenne, che è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze. Le attività di ricerca permettevano di rinvenire anche una pianta di Cannabis indica, piantata in un vaso collocato sul balcone dell’appartamento e spacciata per pianta ornamentale.