E’ COLPA DELLA STAMPA

0

Neppure in un momento come questo, dove l’ansia e l’angoscia ci pervadono ogni sera a sentire i dati del contagio, le forze politiche e la stampa la piantano di fare il teatrino.

I partiti di governo, ringraziano Conte per le cose fatte e quelli di opposizione lo criticano perché non ha fatto niente e quel poco che ha fatto l’ha fatto male.
Fanno pena e sono sempre gli stessi mangiapane a tradimento costretti vigliaccamente da ordini di scuderia a continuare con queste tarantelle disgustose.
E la stampa si comporta in maniera identica ai partiti.
Quella di sinistra loda il governo e quella di destra lo infama.
Punto.
A nulla valgono i richiami del Capo dello Stato alla collaborazione e all’unità; sia i parlamentari e sia la stampa se ne sbattono.
Se ne fregano anche dei morti, dei contagi, delle paure della gente e vanno avanti con questo gioco al massacro, come treni.
La stampa si guarda bene di fornire un servizio libero e indispensabile in questo momento incredibile creando un allarmismo ignobile o un ignobile riduttivismo.
Io penso che un giorno pagheranno per questo scempio alla verità.
Domenico Nucci