Tutti orgogliosi del San Donato

0

Dichiarazione di Luciano Ralli

E’ impossibile mettere in pausa la campagna elettorale ma per un momento vorrei tentare di farlo. Il San Donato è riconosciuto, da Newsweek, il secondo ospedale toscana (in  realtà a pari merito con Careggi) e il 18esimo in Italia. Al di là degli schieramenti politici, sono convinto che l’intera città debba essere orgogliosa di questo risultato. Possibilmente senza innescare le solite polemiche  sulla sanità come continua a fare  il duo Ghinelli/Tanti.  Il San Donato non è di una parte politica o dell’altra ma è di tutti gli aretini: basta vedere l’enorme quantità di donazioni che giungono, a cominciare da quelle del Calcit. E’ un ottimo ospedale grazie ai medici, a tutti gli operatori, alla Direzione dell’azienda, alla Regione. E con i finanziamento in arrivo sarà ancora più efficiente e moderno, integrato con la medicina del territorio.
Quando ho letto la notizia, mi è tornato in mente il primo giorno del San Donato: quella notte ero di turno al Pronto Soccorso. A dicembre andrò in pensione: oggi, se possibile, sono ancora più orgoglioso di far parte di una grande squadra.