Streetfood Village, Edizione No-Covid questo Weekend a Arezzo

0

Dal 25 al 27 settembre 2020 l’evento degli eventi segna la rinascita del settore

Al via l’undicesima edizione di chi inventò lo Streetfood in Italia 2010. Da novità assoluta e incontrastata è sempre alto il valore percepito nonostante la crisi. Al Prato di Arezzo 16 operatori e 3 eventi in 1: l’Ouverture venerdì 25, sabato 26 Truxelection per votare truck e cibi di strada e Streetfood in The 50s domenica 27 settembre a tema anni ‘50

Dal 25 al 27 settembre Streetfood, Quello con la Tendina, torna per l’undicesima edizione al Parco Il Prato di Arezzo con Streetfood Village per un appuntamento “uno e trino” in quanto racchiude anche i due format di eventi di quest’anno che a causa dell’emergenza Covid19 e relativo Lockdown non hanno potuto avere luogo: Streetfood Truxelection e Streetfood in the 50s a marzo e a maggio scorsi.

“Dopo il normale letargo invernale – dichiara il patron e presidente dell’Associazione Streetfood Massimiliano Ricciarini – ci apprestavamo a inaugurare il nostro terzo appuntamento (ma primo in ordine di tempo) a marzo a Campo di Marte, con un nostro nuovo format di evento: Truxelection, per far votare cibi e food truck (autonegozi) al pubblico in una zona di Arezzo che ne ha bisogno: i giardini di Campo di Marte e Parco del Pionta. Ma la chiusura totale per emergenza Covid ha paralizzato noi organizzatori come tutte quelle attività ambulanti legate indissolubilmente al mondo degli eventi (musica, cibo, sport e altro) e che da quelli non possono prescindere. Dal 25 al 27 settembre pur con tutti i limiti imposti dalle norme anti Covid riproporremo quei format riunendoli nello stesso fine settimana. 16 gli artigiani del gusto presenti.”

“Saranno 16 attività streetfood – descrive ancora Ricciarini – da ogni parte d’Italia. Circa 10 in meno rispetto al solito parterre degli anni passati. Una decisione sofferta ma che tende la mano alla necessità di lavoro delle attività coinvolte e permette di gestire meglio l’evento dal punto di vista della sicurezza e delle norme anti-covid. 11 operatori della sicurezza tra steward e carabinieri in congedo vigileranno per garantire la sicurezza e per il distanziamento sociale per evitare assembramenti. Il personale addetto alla pulizia dell’area di evento santificherà anche i tavoli e panche dove si siede il pubblico. Distanziatori del pubblico dagli stand e truck, Cartelli informativi su norme anti civid e gel santificante a disposizione di tutti faranno il resto”

In allegato il menù di strada

Venerdì 25 settembre Ouverture Streetfood Village 11ma edizione – Il primo giorno dalle ore 17 si aprono i truck e stand della storica edizione legata al cibo di strada.

Sabato 26 settembre Streetfood Truxelection
Stand e truck aperti dalle ore 11 alle ore 24 – il pubblico potrà ammirare i truck e gli stand presenti e assaggiare le prelibatezze da 16 artigiani del gusto – commenti, foto e giudizi potranno essere postati sulla pagina Facebook dell’evento “Arezzo Streetfood Village 2020” e su Instagram “Streetfood Italia”. dalle ore 18 arrivo delle auto e moto storiche del Club Il Saracino di Arezzo che saranno poi in mostra permanente fino a domenica 27

Domenica 27 settembre – Streetfood in the 50s – Stand e truck saranno aperti dalle ore 11 alle ore 24 – Tutto sarà in tema anni ’50 dalla musica in diffusione, alle auto e moto e anche il pubblico potrà sconciarsi e vestirsi alla moda dell’epoca.

Gli ineguagliabili numeri di Streetfood. Dodici anni di attività per l’Associazione che può vantare numeri importanti per il settore. A partire dagli eventi che negli anni hanno toccato oltre 120 città italiane, portando in degustazione centinaia di cibi di strada italiani e non solo, raggiungendo, si stimano, circa 7 milioni di appassionati negli oltre 460 eventi messi in piedi. A questi eventi vanno aggiunti, oltre alla somministrazione di cibi “certificati”, anche attività culturali collaterali, come le visite guidate ai centri storici delle città che hanno ospitato i cosiddetti “Streetfood Village”, ma anche convegni, seminari e master di approfondimento. Oltre a questo sono decine le tesi di laurea alla quali l’associazione ha contribuito, centinaia i professionisti aiutati a entrare in questo settore partendo da zero.

Streetfood Village Arezzo 11ma Edizione, 23 settembre 2020 C.s. 05

Menu di Strada

   Italiani

  1. PUGLIA – Bombette, Zampine di ALberobello, torcinelli o Gnummeredd – Hostaria di Puglia
  2. SICILIA – arancine, Pane ca’ Meusa, Pane e Panelle, Stigghiole, cannoli e cassatine, pasticceria secca di pasta di mandorle – Sciatu Mio
  3. TOSCANA – Fagotto d’i’ Chianti, Panino con Lampredotto, Riccioli di patate fritti – I’ Fagotto d’I’ Chianti Food Truck
  4. EMILIA ROMAGNA – Piada romagnola, tigelle e Gnocco Fritto – Artepiada
  5. MARCHE – Olive e fritto ascolano e dolci dal mondo: mini pancakes, crêpes e Waffles – Guidoliva
  6. ABRUZZO – arrosticini, formaggio fritto, polpettine fritte di melanzane – Abruzzo on the Road food Truck
  7. TOSCANA – Spalla di Cinta Senese al BBQ – Porcobrado Food Truck
  8. LOMBARDIA – fritto misto di pesce, spiedini di pesce, zeppole di mare, fiori di zucca con mozzarelle e acciughe, patate fresche fritte con buccia e puccia salentina con porchetta – fritti in un cuoppo
  9. ABRUZZO – hamburger e tagliata di Black Angus – Black Angus Food Truck
  10. TOSCANA – Hamburger di Cinghiale – Bomber Food Truck
  11. CAMPANIA – babà, sfogliatelle, pastiera, cuoppo misto napoletano, alghe fritte, paccheri di gragnano, liquori campani – Tentazioni Frau

    Stranieri

  12. S.A. – carne cotta in stile BBQ: Pulled Pork & Coleslaw, Ribs, Brisket, salsicce, alette di pollo – Mad For BBQ Truck
  13. GRECIA Souvlaki, Gyros Pita, Dolmades, Yogurt greco con Miele, Insalata greca con Feta La Taverna Greca Food Truck
  14. OLANDA – Patatine fritte con varietà di salse – Amor di Patatina
  15. SPAGNA – Paella Valenciana, Sangria – Los AMigos Paelleros
  16. STREETFOOD BEER & INFOPOINT – Birra artigianale di Toscana e Friuli V.Giulia + Organizzazione Evento – Streetfood Beer Truck