I LEGHISTI NON CAMBIERANNO MAI

1

Luca Zaia ha stravinto nel Suo Veneto con una percentuale bulgara del 77% e per i prossimi cinque anni continuerà a fare il Governatore.

I Veneti lo adorano perchè credo sia un buon amministratore tosto e competente.
Ma… c’è un ma grosso come una casa.
Nella sua prima dichiarazione alla stampa lo Zaia come una star del cinema rassicura Salvini e dichiara a gran voce che a lui non interessa essere leader della Lega nazionale ma interessa l’autonomia
Si appunto l’autonomia da Roma quella che tanti anni fa si chiamava secessione e che purtroppo ha portato la Lega a queste percentuali.
La cosa bizzarra è che la Lega viene votata anche in Campania, Calabria e a Alberobello.
L’altra cosa bizzarra è che il partito di Giorgia Meloni è l’alleato di ferro di Salvini e Zaia.
Credo che Zaia e il Suo partito perderanno consensi a raffica nei prossimi anni  perché noi italiani, a volte distratti da questi fenomeni, poi ci rendiamo conto che questi separatisti è meglio mandarli a casa.
Domenico Nucci