Video clip su Arezzo

0

“La Toscana è paesaggio magico, dove tutto è antico e tutto è nuovo”. Curzio  Malaparte imprigionava l’essenza della Toscana in queste parole. Una frase  semplice e che si adatta meravigliosamente anche all’arte di Silvia Eleonora  Salvadori, sorprendente artista aretina, capace con pennello e bulino di dare forma  ad opere senza tempo. La sua “Bottega d’arte” è una porzione di Rinascimento che  sorge nel centro di Arezzo; dove Silvia riporta in vita ogni giorno la tecnica e  l’essenza delle opere di Sandro Botticelli, Piero Della Francesca e di tanti altri giganti  dell’arte figurativa. La bottega di Silvia è forse l’ultimo baluardo della tradizione  pittorica medievale e rinascimentale, un posto in cui la storia si ferma e si fa  osservare. La passione per l’arte di Silvia Salvadori è pari solo a quella per la sua  regione natia. Passione ardente che l’ha portata a creare un sodalizio col produttore  e compositore Roberto Bonaventura per promuovere i meravigliosi paesaggi toscani  e la tradizione artistica di cui lei porta la bandiera. Con la collaborazione del maestro  Roberto Bonaventura c’è, infatti, la volontà di realizzare un cortometraggio  ambientato fra le immutate bellezze naturali ed architettoniche della culla del  Rinascimento. Bonaventura, già autore di Pavarotti, annovera nel suo ricco  curriculum la produzioni di diversi cortometraggi volti a promuovere le meraviglie  della nostra penisola; da Napoli alla Romagna, passando per Matera e per tanti altri  scorci eccezionali del Bel Paese. Queste produzioni contano centinaia di migliaia di  visualizzazioni sul canale Youtube Trinitart , e sono tutte contraddistinte da una  qualità di livello cinematografico, anche grazie all’esperta mano del pluripremiato  regista Alessandro Porzio, collaboratore irrinunciabile per Roberto Bonaventura. Il  progetto sulla toscana pare sarà uno dei più ambiziosi realizzati dalla casa di  produzione Trinitart. Le immagini racconteranno la storia di due giovani  inconsciamente legati da un’opera d’arte (firmata Silvia Eleonora Salvadori). Il corto  sarà ambientato in diversi scenari toscani e verrà accompagnato da un suggestivo  brano inedito composto da Bonaventura per l’occasione: “Toscana Symphony”,  eseguito da un’eccellente orchestra sinfonica e dalla soprano Kyllie Rebecca  Sargant. Lo stile sarà morriconiano e si presenterà come il nuovo inno della  Toscana. Al momento la Trinitart sta selezionando eccellenze del territorio che  intendono collaborare per questo entusiasmante spot della regione di Dante e  Petrarca e della tradizione artistica, che, sulla falsariga delle precedenti produzioni  Trinitart, catalizzerà gli occhi di spettatori di tutta Italia -e non solo- sulle bellezze di  Arezzo, Firenze ed altri luoghi simbolo.  Le bellezze della “Bottega d’arte” della Salvadori sono accessibili a questo link:  Bottega d’arte Toscana .  

Sito Web Roberto Bonaventura: Roberto Bonaventura  Canale Trinitart: TrinitArt Channel