Valentino Pezzuti è il nuovo presidente del tribunale di Arezzo.

0

Valentino Pezzuti è il nuovo presidente del tribunale di Arezzo. Mercoledì il plenum del Consiglio superiore della magistratura ha messo il sigillo sulla nomina del magistrato 63enne originario di Napoli, che ha indossato la toga del giudice giovanissimo – quando di anni ne aveva 22 anni e mezzo – e che fino ad oggi ha guidato il tribunale di Lucca.

Ora il nuovo incarico che porterà Pezzuti a raccogliere, negli uffici dell’ex Garbasso, il testimone lasciato da Clelia Galantino che la scorsa estate aveva lasciato il tribunale di Arezzo.

Il sottosegretario alla Giustizia Andrea Giorgis, giunto ad Arezzo su invito del Partito democratico per un incontro con il candidato a sindaco del centrosinistra Luciano Ralli proprio sui temi legati al tribunale di Arezzo, ha annunciato, oltre alla nomina del nuovo presidente, un’altra importante novità riguarda l’incremento della pianta organica del tribunale aretino che sarà rafforzato con due unità in più come disposto dal Ministero che ha accolto la proposta del Csm.
Un nuovo sostituto arriverà al terzo piano, nelle stanze della Procura, nell’ufficio lasciato libero dal magistrato Andrea Claudiani, da alcuni mesi trasferitosi a Perugia.
Ad Arezzo sono stati inoltre assegnati cinque magistrati ordinari in tirocinio che prenderanno servizio a novembre mentre di recente sono scattate le assunzioni per tre funzionari giudiziari e 24 assistenti.