Con un’immagine di Piazza Grande, Arezzo arriva anche sulla A1

0

È una suggestiva immagine di Piazza Grande quella che invita i passeggeri che transitano in autostrada a visitare Arezzo. Grazie a un accordo stipulato dalla Fondazione Arezzo Intour con la società Media One che gestisce in concessione gli spazi pubblicitari nelle autostrade italiane, dal prossimo 10 settembre saranno posizionati sulla A1 due cartelli autostradali prima dell’uscita di Arezzo (sia a sud che a nord). Un accordo che pone fine ad una lunga attesa: per quanto più volte se ne fosse parlato, finora Arezzo non aveva puntato su questo tipo di comunicazione che invece risulta essere molto strategica, soprattutto adesso che i cartelli possono essere realizzati utilizzando immagini fotografiche mentre prima ospitavano solo illustrazioni.

I passaggi di mezzi che quotidianamente transitano sulle autostrade restituiscono numeri decisamente imponenti: sono oltre 2,5 milioni di contatti al giorno per circa 900 milioni di contatti in un anno. I cartelli che verranno collocati sulla A1 sono del tipo denominato “touring” e nascono con la specifica finalità di promuovere i siti di interesse turistico, culturale e paesaggistico presenti nel territorio che si intende valorizzare, limitrofo alla tratta autostradale. Sono cartelli monofacciali, di centimetri 400×200 la cui soluzione grafica prevede una banda inferiore con fondo marrone in cui viene riportata la denominazione della città mentre la restante superficie viene occupata dall’immagine scelta. L’accordo stipulato prevede che i cartelli siano posizionati per tre anni.