L’assistente Arbitro, Aretino, Lorenzo Manganelli con il suo bel gesto ha fatto il giro del mondo

0

Durante la premiazione, al termine della finale di Champions League vinta dal Bayern Monaco contro il Psg, l’assistente arbitro meglio, meglio noto nell’immaginario collettivo come:” guardalinee”, Lorenzo Manganelli in diretta TV ha mostrato alle telecamere la foto del suo Babbo, morto di recente per onorare la memoria ed il gradino piu’ alto della sua brillante carriera come assistente. Momento altamente significativo, emozionante sia per l’Uomo, il figlio sia per il guardalinee. Bravo, complimenti sinceri. Gesto, come facile supporre, ha fatto il giro del mondo non solo per la diretta TV arbitrata dalla terna tutta italianissima ma anche per i media cartacei ed on line usati. Unica nota molto stonata, a nostro opinabilissimo avviso, pare o parrebbe ( non vogliamo essere smentiti ) non abbiamo, ancora letto, nessuna nota di merito o encomio della presidenza AIA presieduta dall’Aretino M. Nicchi. Ci dispiace per due motivi:

  1. Occasione persa per riportare in alto il buon nome della gloriosa AIA ( Associazione Arbitri Italiani ) sbandierandolo alle TV e media di tutto il mondo visto la terna tutta Italiana ed il gesto che denota tanta Humanitas non ovvia, né scontata.
  2. Ancora piu’ amareggiati da Aretini… Lorenzo Manganelli è nativo del Valdarno appartiene all’onorabile sezione AIA del Valdarno.

Complimentoni L. Manganelli.

Fabio Bray

By Kintsugi