Fisiologica per i morti. Colonna infame in Piazza San Pietro

0

La calura estiva gioca brutti scherzi è cosa arcinota. Tuttavia, per bocca e mimica del diretto protagonista, un noto, stimatissimo medico specializzato in gastroenterologia, ho assistito basito a quanto gli è successo di recente. Per puro manifesto errore, in un momento di calca, post covid, nonostante pretenda dai suoi assistiti le visite per solo rigoroso appuntamento nel suo rinomatissimo studio, enorme, fine, luminoso, spazioso degno di un autentico esteta.

Per dar credito al solito assistito prototipo anziano in via d’estinzione comune a diverse latitudini, in rigorosa canottiera bianca sudaticcia alonata, con un apecar, accompagnato dalla moglie da sola occupa l’intero ed unico sedile conducente con motore acceso e suonando all’impazzata reiteratamente il clacson…nel prescrivere due flebo di fisiologica, scorrendo il registro informatico è incappato nel classico caso di omonimia di due suoi ex pazienti defunti…

Puntuali dalla direzione sanitaria locale sono arrivate le prime telefonate con richiesta stringente di presentare pezza giustificativa per il disdicevole errore del valore commerciale di qualche euro…I controlli soprattutto quando trattasi di centesimi e di qualche euro sono fiscalissimi ed improcastinabili nel nostro Paese.

 Così al secondo invito a stretto giro di poche ore del direttore sanitario è nato un alterco seguito al rifiuto di poter presentare una pezza giustificativa al momento per l’evidentissimo errore…Il medico al telefono urlava congarbo ( sic !) : “ al momento sono impossibilitato ad inviare mail giustificativa”… vista l’insistenza coercitiva del direttore sanitario, la conversazione è salità d’intensità tonale e contenutistica. Il medico: ”Allora, radiatemi dall’albo, sanzionatemi, deferitemi….fatemi sodomizzare pubblicamente in piazza san Pietro quando avrò tempo argomenterò pezza giustificativa per le due flebo di fisiologica prescritta”…Risposta della direzione sanitaria fra il cinico, sarcastico, perentorio, il serio ed il faceto andante esilarante: “ Ti piacerebbe, eh!?… essere sodomizzato pubblicamente in piazza san Pietro, ma la sanzione non sarà di questa portata, livello”.

E’ chiaro trattasi di un evidentissimo errore d’omonimia di qualche euro …E’ mai possibile accanirsi con tanto livore? Fino a rasentare il paradosso di stampo pirandelliano? ….parrebbe proprio di sì!

Questa è anche l’Italietta fra spese per banchi scolastici futuristici girevoli, forniture sanitarie a scopo filantropico ed altre aberrazioni…irrazionali.