76 Anniversario Liberazione Arezzo, Giani ad Indicatore e ad Arezzo per le cerimonie del ricordo

0

“La visione delle 1267 croci di soldati inglesi che riposano nel cimitero sviluppano il senso profondo del rispetto per chi combatté per l’Italia nella più giovane e bella età Ripensare a quel luglio del 44 è doveroso. Significa anche riflettere sul ruolo che ebbero le forze alleate, i nostri partigiani, tutti quei civili che seppero scegliere da che parte stare. E indubbio che il valore umano della dedizione della vita per la libertà di un popolo di altra nazione anche se profondamente legato, dà il senso più compiuto della fratellanza che in nome di più alti valori si viene a creare”. Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani che stamani si è recato ad Indicatore al Cimitero del Commonwealth dove si è svolta la cerimonia in ricordo dei 1267 caduti alleati nella liberazione del territorio aretino. Giani si è poi recato al Monumento alla Resistenza a Poggio del Sole per la Deposizione di una corona di alloro