Il passaggio di mano delle azioni S.S. Arezzo non avverrà a ore

0

A differenza di quel che si dice in città, il passaggio delle quote della SS Arezzo non è cosa di queste ore. Da fonte certa apprendiamo infatti che sono già fissati appuntamenti importanti per la settimana prossima.

Certo, la firma definitiva è imminente, ma si tratta di alcuni giorni (forse una settimana, appunto) e a oggi non è dato sapere chi sarà il prossimo proprietario del 99% delle azioni.

Giorgio La Cava lascerà e questo è sicuro, ma non ci sono scadenze imminenti se non il pagamento degli emolumenti ai calciatori, così come concordato da questi ultimi con il vice presidente Ermanno Pieroni nella riunione del 17 giugno scorso e ratificato da La Cava il 20 successivo.