OMAGGIO A DALI’

0

PER LA RICORRENZA DEL COMPLEANNO DI SALVADOR DALI’, IL REGALO E’ STATO FATTO A NOI. SCOPRIAMO MEGLIO DI COSA SI TRATTA.

“Il disegno è la sincerità nell’arte. Non ci sono possibilità di imbrogliare. O è bello o è brutto”. Così affermava il virtuoso artista, in una delle sue frasi più celebri. Chiamarlo pittore sarebbe riduttivo. Infatti, lui amava non solo dipingere, ma anche scrivere, fotografare, disegnare, creare sculture e destreggiarsi nel mondo del cinema.

Impossibile non avere ben a mente anche solo alcune delle sue straordinarie opere surrealiste, influenzate dagli artisti del Rinascimento.

Amava l’eccesso, l’esagerazione, lo sfarzo.

Il suo essere eccentrico, eclettico e stravagante, per quanto fossero straordinari i suoi lavori, spesso faceva ricadere l’attenzione più su di lui che sul suo operato.

Salvador Dalì ,   La tentezione di Sant’Antonio  ,    1946

Sembra ci siano voluti molti anni per dar vita a un catalogo che contenesse le sue opere, oggi disponibile online per tutti noi. L’idea del progetto è nata nel 2004 e vi hanno collaborato varie equipe di esperti.

Il catalogo è diviso in più sezioni, in base ai diversi periodi della produzione dell’esponente surrealista.

Sono stati riuniti materiali di Dalì di diversa provenienza. Alcuni dal Dalì Museum in Florida, dal Museo Nacional Centro de Arte Reins Sofìa di Madrid, da varie case d’asta internazionali e dal Centre  Pompidou di Parigi.

Questa è una grande iniziativa a favore dell’arte, che permette a tutti di approfondire la conoscenza verso un artista grandioso e immortale, che ha contribuito enormemente all’arricchimento del patrimonio artistico internazionale.

Buona visione.

                                                                     Isabella Baldoncini