Il secondo test per rilevare le reazioni di fronte al prolungato periodo di isolamento (Psicologia dello Sviluppo dell’Università di Siena)

0

E’ pubblicato il secondo test, ad alcuni giorni di distanza dal primo, per capire gli effetti delle misure di contenimento, i riflessi della paura dell’epidemia, il grado si stress sopportabile dalla popolazione sottoposta a misure restrittive mai applicate prima d’ora.

Partecipare a questo studio è un atto di civiltà. E’ sufficiente riempire un semplice questionario, in forma assolutamente anonima seguendo le istruzioni.

Fare, studiare, capire, apprendere, crescere, le uniche cose veramente belle in questo momento e che pare attraggano molto più di paternalismi e diti puntati.

Questo è link al nuovo questionario