Pd: “per l’emergenza Covid 19 si lavori tutti insieme”

0
I capponi di Renzo

L’emergenza Covid 19 non può fare distinzione tra sindaci di comuni più grandi e più piccoli, tra quelli di centro sinistra e di centro destra.  La Presidente della Provincia ha condiviso l’ordinanza della Regione Toscana e firmato un documento conseguente solo con i Sindaci di Arezzo, Bibbiena, Cortona, Montevarchi e Sansepolcro. Ci auguriamo che altri comuni non siano stati coinvolti solo per ragioni di tempo. E, ancora di più, ci auguriamo che in futuro tutti si collabori insieme senza distinzione alcuna. L’ordinanza della Regione è stata pubblicata dall’Ansa alle 15.58 e probabilmente il tempo per coinvolgere non diciamo tutti i Sindaci ma almeno tutti i Presidenti delle Conferenze di zona ci sarebbe stato. Così non è stato

Comunque, adesso, quel che conta e lavorare assolutamente tutti insieme. La situazione si sta aggravando e i cittadini hanno bisogno di avere come riferimento un quadro istituzionale coeso e compatto, teso a lavorare esclusivamente per un solo obiettivo: il bene e la salute delle persone. L’emergenza sarà lunga e difficile. Tra poco saremo chiamati ad affrontare anche quella economica e occupazionale. Sarà una stagione estremamente complessa e senza esperienze di riferimento: ognuno dia il meglio di sé nell’interesse generale.