Strage sulla strada della Fratta: 3 morti e 5 feriti. Tutti pazienti psichiatrici

0

Un pulmino con otto persone si e’ schiantato contro un albero. Due morti sul colpo e uno poco dopo. Gli altri portati in ospedale. La strada viscida e la velocita’ eccessiva le probabile cause. I soccorsi sono stati complicati dal maltempo, che ha reso problematico anche l’atterraggio del Pegaso del 118.

Lo schianto si è verificato intorno alle 19.45, lungo la provinciale 28 Siena-Cortona, nei pressi della Fratta. Il pulmino trasportava otto pazienti psichiatrici ed è andato a sbattere contro un albero. A condurre il pulmino era una romena di 40 anni.

Le vittime sono due uomini e una donna, tutti tra i 40 e i 45 anni. Due i feriti gravi portati a Siena, tre quelli più lievi trasferiti al San Donato di Arezzo.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando di Arezzo e del distaccamento di Cortona, il 118 con più mezzi e i carabinieri di Cortona.

Tra le cause dell’incidente potrebbero esserci sia il maltempo che la velocità del mezzo in una strada pericolosa e ricca di ostacoli, molto alberata