Un lungo di giorno di paura… in attesa del risultato!

0

Chi si è mosso negli ultimi 15 giorni, in nave o in aereo, ormai vive giornata di angoscia al solo sorgere di banalissimi sintomi influenzali o di piu’ rilevanti problemi alle vie respiratorie. Oggi è stata una giornata decisamente complicata per il nostro sistema sanitario che ha dovuto fronteggiare una serie continua di allarmi. Tutti alla fine con esito negativo.

“Sono 17 i test effettuati dalla UOC Microbiologia e Virologia dell’Aou Senese nella giornata di sabato 22 febbraio per casi sospetti di coronavirus, tutti con esito negativo. Un dato in aumento rispetto ai giorni scorsi e comprensivo di tutta l’area vasta sudest, quindi per Siena, Arezzo e Grosseto.

“Ringraziamo tutto il personale del pronto soccorso e tutti i professionisti coinvolti nel percorso dedicato al coronavirus, con infettivologi, radiologi, biologi, immunologi, internisti, pneumologi, farmacisti, infermieri e operatori sanitari – spiega Roberto Gusinu, direttore sanitario – che hanno vissuto una giornata di sovraesposizione psicologica e sono stati messi alla prova da un forte aumento di richieste ed autopresentazioni legate alla paura del contagio. In tutti i casi il personale ha fatto il massimo per rassicurare i cittadini e dare sempre supporto psicologico e una pronta risposta diagnostica”.