Banca Etruria. L’appello ribalta la sentenza di primo grado e condanna i vertici per ostacolo alla vigilanza

0
10/12/2015 Arezzo, banca Popolare dell' Etruria

Sono stati condannati dalla corte di appello di Firenze, ad un anno e un mese di reclusione (pena sospesa): l’ex presidente di Banca Etruria Giuseppe Fornasari e l’ex dg Luca Bronchi

Il processo di secondo grado li vedeva imputati con l’accusa di ostacolo alla vigilanza.

Confermata l’assoluzione per il dirigente dell’istituto di credito Davide Canestri.

In primo grado i tre erano stati assolti ad Arezzo.

Fornasari e Bronchi sono stati anche condannati in solido a risarcire Bankitalia, parte civile nel procedimento: stabilita una provvisionale di 327mila euro.