Luciano Borghesi è il Presidente di “Libera Castiglioni”. Ieri sera il Consiglio Direttivo che ha espresso 14 consiglieri.

0

Eletto per acclamazione il presidente dell’associazione “Libera Castiglioni”. Si tratta di Luciano Borghesi, uno dei soci fondatori della medesima associazione. Nella stessa serata di ieri, 31 gennaio 2020, si sono svolte le votazioni del nuovo Consiglio Direttivo. 14 i nuovi componenti  a cui vanno gli auguri di un buon lavoro da parte di tutti i soci. Un’assemblea molto partecipata densa d’interventi da parte di tutti, ex e nuovi amministratori ma anche semplici cittadini, aperta da Luciano Borghesi, presidente uscente, che ha ripercorso la storia dell’associazione, della sua nascita, 2013, della voglia di un piccolo gruppo di amici, prima, e, poi, di tante altre persone, amici e conoscenti, di dare un contributo per il bene di Castiglion Fiorentino. “Siamo aperti a tutte quelle persone che amano Castiglion Fiorentino e che vogliono far crescere l’associazione. Da oggi deve partire un nuovo impulso e Libera Castiglioni deve diventare un punto di riferimento nel panorama politico locale. Dopo il 63 % e dopo il 71 conquistato con Mario Agnelli non è automatico il tris per cui libera castiglioni fa bene organizzata e pronta per le nuove sfide solo con una classe dirigente matura si possono raggiungere nuovi e più ambiziosi traguardi. Sarebbe facile autocelebrarsi per lo straordinario lavoro che ha fatto brillare la luce di Castiglion Fiorentino ben oltre i confini provinciali. Noi non siamo mai stati preoccupati dagli avversari e abbiamo come unico scopo continuare a vedere i frutti del nostro lavoro a Castiglion Fiorentino. Come unico scopo della nostra mission” ha detto Luciano Borghesi, presidente di “Libera Castiglioni”. Al termine del congresso è al sindaco Mario Agnelli è stato conferita la carica di Presidente Onorario di Libera Castiglioni.