Arezzo – Pergolettese 3-0

0

L’Arezzo non ha sofferto per avere ragione di una Pergolettese apparsa davvere poca cosa.

Amaranto già in vataggio di due gol all’intervallo grazie alla premiata ditta Gori-Cutolo.

Nella ripresa una splendida punizione di Foglia chiude i conti.

I tre punti riportano un po’ di sereno nell’ambiente amaranto: domenica Arezzo di scena a Gorgonzola contro l’Albinoleffe andando di nuovo alla caccia della prima vittoria esterna stagionale

Stadio “Città di Arezzo” – ore 15

AREZZO (4-4-2): 1 Pissardo; 16 Luciani (dal 23’ st 5 Borghini), 13 Ceccarelli, 27 Baldan, 19 Corrado (dal 14’ st 3 Sereni); 14 Piu (dal 14’ st 7 Belloni), 8 Foglia, 29 Tassi, 20 Caso (dal 23’ st 6 Picchi); 10 Cutolo (dal 29’ st 23 Rolando), 18 Gori

A disposizione: 22 Daga, 2 Mosti, 4 Mosti, 9 Mesina, 11 Zini, 21 Benucci,  30 Cheddira

Allenatore: Daniele Di Donato

Indisponibili: Volpicelli, Dell’Agnello

Diffidati: Luciani, Caso, Volpicelli

PERGOLETTESE (4-2-3-1):1 Ghidotti; 2 Fanti, 13 Lucenti, 14 Bakayoko, 3 Villa; 6 Panatti, 32 Agnelli; 35 Duca, 10 Franchi, 21 Morello; 26 Bortoluz

A disposizione: 22 Romboli, 8 Manzoni, 9 Malcore, 17 Russo, 20 Ferrari, 23 Canessa, 25 Girgi, 30 Brero

Allenatori: Fiorenzo Albertini – Gianni Piacentini

ARBITRO: Luca Zucchetti di Foligno (Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto – Andrea Cravotta di Città di Castello)

NOTE: spettatori 1000 circa. Ammoniti: Fanti 35’ pt, Caso 39’ pt

RETI: Gori 31’ pt, Cutolo 34’ pt; Foglia 22’ st, Sereni 37’ st