L’Arezzo va sotto all’inizio della ripresa e la partita finisce così: Juve 1 – Arezzo 0

0

1′ – Squadre in campo! Juve in maglia bianconera e pantaloncini neri, Arezzo in completo amaranto
5′ – Mancino morbido dalla trequarti di Frederiksen che viene controllato senza difficoltà da Pissardo
9′ – Doppia conclusione di Olivieri! L’attaccante bianconero prova una prima volta ma viene murato dalla retroguardia ospite, poi recupera il pallone e indirizza verso la porta ma Pissardo disinnesca il tiro
10′ – Occasione Olivieri! Contropiede di Fagioli che si fa tutto il campo per poi servire il taglio di Olivieri, il centravanti però viene chiuso dall’uscita tempestiva di Pissardo
11′ – Gran chiusura di Frabotta sull’accelerazione di Cutolo, il terzino salva un gol quasi fatto
14′ – Zanimacchia vicinissimo alla rete! Punizione dal limite dell’area di rigore dell’esterno bianconero che sfiora il palo alla destra dell’estremo difensore ospite
17′ – Sinistro rasoterra di Cutolo, si distende Loria e controlla la sfera
19′ – Ancora Arezzo con Picchi che si trova il pallone sul mancino e dai 25 metri non ci pensa due volte e scarica il tiro, pallone abbondantemente sopra la traversa
25′ – Traversone di Luciani per Gori che lotta a centro area con Alcibiade e gira di testa verso la porta di Loria spedendo la sfera alta sul fondo
3′ – Scambio pericoloso fra Caso e Gori a ridosso dell’area di rigore, poi però l’ultimo tocco è troppo lungo e si spegne tra le braccia di Loria
33′ – Verticalizzazione di Zanimacchia leggermente troppo lunga per Frederiksen, potenziale ottima chance per la squadra di Pecchia
34′ – Intervento in ritardo di Foglia su Portanova, cartellino giallo per il giocatore ospite
41′ – Lancio profondo di Caso per Gori che tenta di superare in velocità Alcibiade ma il centrale bianconero è attento in chiusura
44′ – Olivieri protesta troppo con l’arbitro per un fallo in mezzo al campo e viene ammonito
45′ – Cross rasoterra arretrato di Frabotta per Frederiksen che calcia col mancino ma in maniera imprecisa, pallone altissimo
45′ – Termina senza recupero il primo tempo: risultato inchiodato sullo 0-0 al Moccagatta fra Juventus U23 e Arezzo
46′ – Squadre in campo, riparte il match!
50′ – Azione in solitaria di Caso che salta Fagioli sulla sinistra e poi calcia verso la porta, Loria battuto ma sul secondo palo è provvidenziale Portanova che salva sulla linea
51′ – Che occasione per Toure! Baldan si incarta e perde la sfera sulla trequarti difensiva, Toure raccoglie, entra in area di rigore e incrocia il tiro dal lato destro non trovando però lo specchio della porta
55′ – Pecchia effettua una sostituzione: entra Clemenza al posto di Frederiksen
59′ – Zanimacchia porta avanti la Juve con un gran gol! Clemenza lavora il pallone sulla destra, rientra sul mancino e serve in area di rigore Zanimacchia; l’esterno bianconero controlla spalle alla porta, si gira in palleggio e col sinistro batte Pissardo!
61′ – Gran sinistro di Cutolo a incrociare dal lato corto mancino dell’area di rigore, attentissimo Loria a chiudere in calcio d’angolo
66′ – Cross dalla destra di Belloni per il colpo di testa di Picchi: girata centrale, in presa sicura Loria
68′ – Qualche parola di troppo dell’allenatore dell’Arezzo Di Donato, l’arbitro estrae il cartellino giallo per lui
71′ – Doppio cambio nella Juventus Under 23: entrano Del Sole e Muratore per Olivieri e Fagioli. Una sostituzione anche nell’Arezzo: dentro Mesina, fuori Gori
75′ – Traversa di Cutolo! Il fantasista dell’Arezzo si coordina e calcia al volo in porta: una conclusione quasi perfetta che si stampa sulla traversa
77′ – Caso cade in area di rigore in un contatto con Muratore, secondo il direttore di gara è simulazione: ammonizione per l’esterno amaranto
78′ – Proprio Caso lascia poi il campo, al suo posto dentro Pio
81′ – Ultimi due cambi per Pecchia: entrano Rosa e Beruatto al posto di Di Pardo e Zanimacchia
83′ – Punizione di Cutolo che esce di un soffio! Arezzo vicino al pari
84′ – Percussione offensiva di Beruatto che viene poi steso al limite dell’area di rigore da Baldan, cartellino giallo per il terzino ospite
86′ – Sostituzione nell’Arezzo: dentro Rolando al posto di Picchi
89′ – Ancora un piazzato pericoloso di Cutolo, rimpallo in area di rigore con Loria che è repentino nel fare sua la sfera ed evitare che arrivi sui piedi degli avversari
90′ – Cinque minuti di recupero
90’+ 5 – Finisce qui! La Juventus Under 23 supera l’Arezzo al Moccagatta di Alessandria: decide l’incontro il gran gol firmato da Zanimacchia!
90’+3 – Arezzo in pressione offensiva, Juve tutta raccolta negli ultimi 30 metri
90’+4 – Fallo in ritardo di Beruatto, ammonizione per il terzino bianconero

Stadio “Moccagatta” di Alessandria ore 15.00

JUVENTUS U23 (4-2-3-1): 22 Loria; 18 Di Pardo, 35 Alcibiade, 13 Mulè, 24 Frabotta; 15 Toure, 8 Portanova, 26 Fagioli; 17 Zanimacchia, 11 Olivieri , 29 Fredriksen  (dal 10’ st 21 Clemenza)A disposizione: 1 Nocchi, 30 Siano, 2 Oliveira Rosa, 5 Muratore, 7 Lanini, 10 Beltrame.19 Rafia, 20 Beruatto, 27 Del Sole, 39 Gozzi Iweru Allenatore: Fabio Pecchia

AREZZO (4-4-2): 1 Pissardo; 16 Luciani, 5 Borghini, 27 Baldan, 19 Corrado; 7 Belloni, 8 Foglia, 6 Picchi (dal 40’ st 23 Rolando), 20 Caso (dal 31’ st 14 Piu); 10 Cutolo, 18 Gori (dal 25’ st 9 Mesina)A disposizione: 22 Daga, 2 Mosti, 3 Sereni, 4 Nolan, 11 Zini, 13 Ceccarelli, 21 Benucci, 29 Tassi, 30 Cheddira Allenatore: Daniele Di Donato – Indisponibili: Burzigotti, Dell’Agnello, Volpicelli Diffidati: Luciani, Volpicelli

ARBITRO: Mattia Caldera di Como (Fabrizio Aniello Ricciardi di Ancona – Antonio Marco Vitale di Ancona).

NOTE: spettatori un centinaio. Ammoniti: Foglia 33’ pt, Olivieri 43’ st; Caso 31’ st, Baldan 38’ st

RETI: 12’ st Zanimacchia