Destra garantista a seconda degli interessi di bottega

6

Mentre al teatro Pietro Aretino si pagava con soldi pubblici lo spettacolino di Fusaro sulla litania della Lega: “Parlateci di Bibbiano” – inchiesta che è ben lontana dall’essere conclusa, ma che sta vedendo molti di coloro che furono crocifissi, scagionati dalle accuse – la maggioranza cittadina si stringe ed esprime fiducia e solidarietà al sindaco, per giustissimo garantismo.

In Italia tutti siamo innocenti fino a che una sentenza di un giudice non dichiari il contrario, ma solo a condizione che gli indagati siano della propria tifoseria. Altrimenti colonna infame e processi in piazza con rogo finale!

Chissà se il consigliere Bardelli vorrà organizzare uno spettacolino sulle parcelle da mezzo milione di euro pagate agli amici degli amici. Avremmo qualche titolo da proporgli…

+Europa Arezzo