Litiga con la fidanzata, dà di matto e rompe la vetrina di un negozio

0
Poppi – Un litigio tra due fidanzati, forse innescato dalla gelosia, in una tranquilla serata autunnale di circa un mese fa, nei pressi della centralissima via Roma.
Due giovani parlano tra loro, via via la discussione si accende, sale la rabbia e così il ragazzo perde il controllo e si scaglia furiosamente contro la vetrina del negozio di frutta e verdura che gli sta di fronte, mandandola in frantumi.
Poche ore dopo, i Carabinieri della locale Stazione dopo aver effettuato un sopralluogo, hanno dato il via ad una serie di accertamenti finalizzati ad identificare l’autore del fastidioso danno al commerciante.
Dall’analisi delle immagini della videosorveglianza cittadina, hanno effettivamente accertato la dinamica dei fatti: escluso che nel diverbio le parti fossero passate alle vie di fatto e che fossero stati posti in essere comportamenti violenti contro la persona, i carabinieri hanno poi identificato il giovane,  non senza qualche difficoltà trattandosi non di persona del posto, ma di un 25enne romagnolo.
Fondamentale nell’attività di indagine dei Carabinieri di Poppi, l’incrocio delle immagini estrapolate con le risultanze informative acquisite sul territorio.
Per il 25enne è scattata la denuncia a piede libero per danneggiamento.