Arezzo – Novara 3-1. La squadra ha ingranato la marcia giusta

0

La Gazzetta dello Sport torna sui posticipi della tredicesima giornata del campionato di Serie C disputati ieri sera: “Cori, testa vincente. Decolla l’Albinoleffe, la Carrarese è in crisi“, mentre sulla gara di Arezzo, ricorda come la vittoria della formazione di Di Donato “fermi la rincorsa del Novara verso la seconda posizione in classifica, imponendo lo stop dopo tre vittorie alla squadra di Banchieri”.

L’Arezzo ottiene la terza vittoria di fila in casa, rimontando il Novara che puntava al secondo posto in classifica e che arrivava da sei punti consecutivi: passati in vantaggio con Sbraga a inizio ripresa, i piemontesi subiscono la rete di Corrado e la doppietta di Cutolo, che portano gli amaranto in zona playoff.

Al 48′ arriva il gol per il Novara: cross di Buzzegoli, Sbraga arriva di gran carriera e batte Pissardo.

L’Arezzo reagisce bene e continua il suo fraseggio, senza perdere palloni importanti, ed al 54′ arriva il gol del pareggio: pallone vagante al limite dell’area ospite, Cutolo allarga per Corrado che di prima intenzione trafigge Marchegiani.

L’Arezzo continua il suo gioco impegnando il Novara ed infatti al 76′ la svolta: Caso entra in area e Sbraga lo butta giù con una spallata. L’arbitro indica il dischetto.

Dagli undici metri Cutolo è implacabile. Prima spiazza Marcheggiani, con un tiro che si infila alla sua destra. Al 90′ si replica: Gori atterrato in area. Di nuovo Cutolo a chiudere in rete, con un cucchiaio fa stizzire il portiere del Novara.

AREZZO (4-4-2): 1 Pissardo; 16 Luciani, 5 Borghini, 27 Baldan, 19 Corrado; 14 Piu (10′ st 7 Belloni), 8 Foglia, 29 Tassi (46′ st 6 Picchi), 20 Caso (41′ st 23 Rolando); 10 Cutolo (46′ st 30 Cheddira), 18 Gori.
A disposizione: 22 Daga, 2 Mosti, 3 Sereni, 4 Nolan, 9 Mesina, 13 Ceccarelli, 21 Benucci, 28 Raja.
Allenatore: Daniele Di Donato.
Diffidati: 8 Foglia, 31 Volpicelli. Indisponibili: 11 Zini, 24 Burzigotti, 31 Volpicelli, 33 Dell’Agnello.

NOVARA (4-3-3): 27 Marchegiani; 33 Cassandro, 4 Sbraga, 6 Pogliano, 3 Cagnano; 23 Bianchi, 10 Buzzegoli (33′ st 28 Pinzauti), 7 Nardi (33′ st 19 Gonzalez); 24 Piscitella (13′ st 16 Capanni), 18 Bortolussi, 30 Peralta (25′ st 8 Schiavi).
A disposizione: 1 Marricchi, 34 Ferrara, 5 Bove, 13 Visconti, 21 Fonseca, 25 Bellich, 26 Barbieri.
Allenatore: Simone Banchieri.
ARBITRO: Daniele Perenzoni di Rovereto (Pietro Lattanzi di Milano – Amir Salama di Ostia Lido).
RETI: st 3′ Sbraga, 9′ Corrado, 32′ Cutolo rig.
Note – Recupero: 0′ + 5′. Angoli: 3-4. Ammoniti: pt 12′ Bianchi; st 27′ Foglia, 49′ Cassandro.