L’incontro fra Sindacati, assessore Magi e sindaco Ghinelli

0

L’incontro in Delegazione trattante del 2 ottobre non è stato risolutivo. Nuova riunione lunedì 7 ottobre. Lo sciopero proclamato per l’11 ottobre è tuttora confermato.

L’incontro fra Sindacati e Delegazione Trattante di parte pubblica, tenuto mercoledì 2 ottobre alla presenza dell’Assessora Magi e del Sindaco Ghinelli, ha rilevato non poche difficoltà nella ricerca di un equilibrio tra le rigidità imposte dalla vigente normativa e le legittime esigenze dei lavoratori e delle lavoratrici del Comune di Arezzo.

Da non dimenticare che le richieste dei rappresentanti dei lavoratori e delle lavoratrici riguardano le modalità di distribuzione del salario cosiddetto accessorio, che la legge nazionale demanda alla contrattazione locale e che, in ogni caso, non comporterebbero alcun aumento del budget destinato alle spese per il personale.

Pur registrando un parziale avvicinamento (da verificare attentamente non appena sarà disponibile una proposta scritta), la Delegazione Sindacale conferma lo sciopero generale dei dipendenti di tutti i settori del Comune di Arezzo, previsto per venerdì 11 ottobre.

Nella convinzione che è interesse di tutti raggiungere un accordo prima di quella data, le parti hanno convenuto di incontrarsi nuovamente lunedì 7 ottobre per proseguire il confronto.

Le rappresentanze sindacali ribadiscono la loro disponibilità a fare tutto il possibile affinché l’accordo possa essere raggiunto prima della data dello sciopero.

La Delegazione Sindacale del Comune di Arezzo