Al via i lavori di messa in sicurezza della strada che collega Talla a Pontenano: in corso l’intervento di deviazione del fiume con gli operai al lavoro per la salvaguardia della ittiofauna.

1

La messa in sicurezza della strada che collega Talla a Pontenano è realtà: i cittadini attendevano l’intervento da anni e questa mattina grazie ad un finanziamento regionale di oltre 110 mila euro e un contributo comunale, il cantiere è stato inaugurato. I volontari di Enal Pesca e ad Arci Pesca hanno lavorato a lungo per garantire il salvataggio di tutta la ittiofauna presente nel fiume. Le ruspe nei prossimi giorni potranno così procedere con la deviazione del corso d’acqua e con i lavori di messa in sicurezza della strada che aveva subìto un’importante crollo del muro avvenuto in seguito al danneggiamento della sponda del fiume. L’importante frana aveva reso necessario un ristringimento della carreggiata ed il conseguente senso unico alternato che a lungo aveva creato notevoli disagi per i cittadini. L’intervento prevede l’installazione di grandi piloni che andranno a sorreggere la sponda della strada e ha richiesto una lunga fase di progettazione data la particolarità e l’impegno richiesto. “Abbiamo valutato in modo attento l’assegnazione della gara considerato sia il tipo di intervento che la necessaria attenzione per la fauna del fiume e per il fiume stesso – ha spiegato la Ducci – nei prossimi giorni e fino al termine del lavoro sarà messo in funzione un semaforo con il conseguente senso unico alternato in modo da consentire il regolare svolgimento dei lavori che dovrebbero concludersi entro un mese. Ringrazio Enal Pesca e Arci Pesca per la preziosa collaborazione: i pesci nel tratto di fiume sono stati storditi con un apposito macchinario e liberati a valle del cantiere. Abbiamo atteso a lungo questo intervento e siamo davvero felici di vederlo finalmente partire”.