Pianese-Arezzo 1-0.

0

Doccia fredda per gli amaranto che non riescono a reagire al gol di Udoh King per la delusione degli oltre 400 tifosi al seguito.

Al 3 minuto Baldan svirgola un cross e rimette così in gioco Udoh che si coordina dentro l’area e batte Pissardo: gol della Pianese

Al 10′ Su una palla inattiva, Borghini, sfiora il gol.

Al 13 goal annullato per la Pianese causa fuorigioco

Al 25′ calcio di punizione da fuori area. Lo batte Cutolo ma va sul fondo

Al 34′ Rolando e Belloni creano scompiglio con un azione che si conclude sul fondo

Secondo tempo

Sostituzione per l’Arezzo: esce Cheddira e Corrado entrano Sereni e Caso.

La Pianese riparte da un 5-3-2 puro tutta in difesa

L’Arezzo cerca il forcing offensivo che non produce risultato per il momento.

Al 67′ Caso con una serie di finte mette in croce la difesa della Pianese, conquistando punizione dal limite.

4 minuti di recupero

Finisce la partita. L’Arezzo perde a Grosseto sotto dopo un rocambolesco goal ad inizio partita.

PIANESE (4-3-1-2): 12 Vitali; 4 Cason, 5 Dierna, 13 Gagliardi; 17 Bianchi, 6 Simeoni, 18 Figoli; 10 Benedetti G.; 7 Bendetti Lo., 9 Udoh.
A disposizione: 1 Fontana, 22 Sarini, 2 Ambrogio, 14 Vavassori, 16 Zagaria, 19 Regoli, 20 Benedetti Lu., 23 Montaperto, 24 Rinaldini, 25 Fortuni.
Allenatore: Marco Masi.

AREZZO (4-2-4): 1 Pissardo; 16 Luciani, 5 Borghini, 27 Baldan, 34 Corrado; 8 Foglia, 31 Volpicelli; 7 Belloni, 10 Cutolo, 30 Cheddira, 23 Rolando.
A disposizione: 1 Daga, 2 Mosti, 3 Sereni, 9 Mesina, 14 Masetti, 15 Sbarzella, 20 Caso, 25 Sussi, 29 Tassi.
Allenatore: Daniele Di Donato.
Indisponibili: Benucci, Dell’Agnello, Nolan, Picchi, Piu. Infortunati: 11 Zini, 24 Burzigotti.
ARBITRO: Francesco Luciani di Roma 1 ( Giorgio Ravera di Lodi – Niccolò Moroni di Treviglio).
RETI: pt 2′ Udoh.

Rinviata invece la partita contro la Juventus Under 23 che si doveva giocare domenica 8 settembre. E’ stata la società bianconera a chiedere lo slittamento per gli impegni dei giocatori nelle nazionali.