«No, no, io butto giù la giunta te lo dico io… io farò un casino che manco te lo sogni, manco te lo sogni».

0

Al telefono è Sergio Staderini, ex presidente di Coingas e già presidente di Oraghinelli.

E’ una delle intercettazioni a sostegno degli avvisi di garanzia recapitati un paio di giorni fa, pubblicate stamani dal quotidiano La Nazione.

E’ del tutto evidente che non sa ancora nè dell’inchiesta che lo riguarda, nè di essere intercettato, ma è consapevole che probabilmente qualcosa si sta già muovendo, su azione pare di uno dei sindaci revisori, per le due consulenze per complessivi 440 mila euro che vengono oggi contestate come peculato.

Fa seguito il commento preoccupato dell’assessore al bilancio: «Su sta storia mi dimetto». E ancora: «bisogna uscirne in tutti i modi».

Tuttavia è facile immaginare che quello che per il momento sta arrivando ai mezzi di informazione, è solo uno stralcio parziale del fascicolo aperto in procura. Tra le voci raccolte al terzo piano del tribunale, c’è chi assicura che gli indagati siano decisissimi a raccontare tutto, non avendo alcuna intenzione di limitarsi a fare la parte dei capri espiatori.

Staremo a vedere.